GIOVENZANA: IL NOSTRO FUTURO È ANCHE CON JOiiNT LAB – Lega di Intelligenza Robotica Bergamo

GIOVENZANA: IL NOSTRO FUTURO È ANCHE CON JOiiNT LAB – Lega di Intelligenza Robotica Bergamo
Un laboratorio tra IIT (Istituto Italiano di Tecnologia) e Consorzio Intellimech (Consorzio di Ricerca per la Meccatronica)

IL PROGETTO JOiiNT LAB

Nata per sviluppare soluzioni di robotica e intelligenza artificiale in campo industriale, è un’iniziativa pionieristica per la nostra azienda bergamasca che vede il supporto di nove importanti aziende: ABB, Brembo, Elettrocablaggi, Fassi, Cosberg, Giovenzana International, SDF, SIAD, Valtellina.

L’obiettivo del laboratorio è quello di facilitare l’applicazione in scenari reali di tecnologie avanzate sviluppate da IIT, tra cui il lavoro intelligente a distanza in campo industriale e la robotica collaborativa.
L’iniziativa prevede un investimento di 5,2 milioni di euro e l’impiego di 15 ricercatori e di una decina di ingegneri, specialisti altamente qualificati e dottorandi di Kilometro Rosso e di aziende, per un totale di circa 25 operatori che svolgeranno l’attività sotto la supervisione di alcuni ricercatori IIT che operano nel campo della robotica avanzata.

Giovenzana è una delle aziende promotrici!

Ingegneria e alta qualità si combinano quotidianamente con un forte know-how per fornire soluzioni innovative che si adattano alle esigenze del cliente.

Per questo Giovenzana coglie questa grande opportunità per la vera svolta tecnologica che porterà il progetto Joiint Lab. Come partner avremo accesso prioritario ai risultati della ricerca. Saranno applicate alle nostre soluzioni di sicurezza per migliorare l’offerta e garantire, ancora di più, alta qualità e maggiore vantaggio competitivo nei nostri mercati.

Share this content

Return to top